Pallamano, in A2 la Lazio medita “l’operazione 4 punti”

2 0

Prima il Fondi, sul parquet amico di Settecamini, sabato alle ore 18. Poi, la domenica successiva, in Puglia contro il Ginosa, formazione cenerentola del girone di Serie A2.

La Lazio di Pino Langiano – che vanta sei punti in classifica – medita l’operazione quattro punti.
Ovvero battere, nel giro di otto giorni, due squadre alla sua assoluta portata e fare un bel balzo in avanti nel raggruppamento. Tra l’altro l’ultima esibizione interna dei biancocelesti è stata contro Città Sant’Angelo, squadra capolista del girone che però sul nostro parquet si è arenata senza scampo. Tanto per dire che in casa sappiamo farci valere e che dunque la partita contro Fondi puo’ essere certamente vinta.

La Lazio Pallamano sta proseguendo nel suo percorso: ha allestito una squadra con giovani che si stanno validamente amalgamando con i giocatori più esperti. Ne è nata una squadra, insomma, che, con assoluta dignità, sta giocando un torneo senza soffrire, togliendosi quando capita – come contro Città Sant’Angelo – belle soddisfazioni.

G.Bi.

Nessun commento on "Pallamano, in A2 la Lazio medita “l’operazione 4 punti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *