Ma la Pasqua del 1974 ve la ricordate? Che spettacolo…

6 0

C’era un tempo in cui la Serie A si giocava anche nelle domeniche delle feste comandate. A Natale, quando il calendario lo faceva capitare di domenica, e, ovviamente, anche a Pasqua. La foto che proponiamo oggi costituisce il classico tuffo al cuore per ogni Laziale: ritrae l’abbraccio della grande Lazio alla fine della gara con il Verona disputata nella Pasqua del 1974.

Una partita memorabile in cui – a poche giornate dalla fine di quel campionato magico – perdevamo per due a uno alla fine del primo tempo. Scaligeri avanti e pure pericolosi per mezza gara. La Lazio trascorse l’intervallo in campo mentre l’Olimpico si caricava, aspettando la ripresa. In poco meno di mezz’ora la Lazio riprese i gialloblù, sorpassandoli e poi segnando pure il gol del quattro a due conclusivo. Fu, forse, la vittoria determinante, che oriento’ il trionfo del primo scudetto.

Una Lazio folgorante, unita e mai doma. Come testimoniato dalla foto che oggi – domenica di Pasqua – presentiamo. Con un Olimpico vestito a festa, con i sedili verdi e undici, scatenate maglie celesti in campo a correre e a vincere.

Che spettacolo, la Pasqua del ’74! Quando cinquantamila Laziali scelsero la loro squadra del cuore, rinunciando all’abbacchio e alle patate. Consci che, di lì ad un mese, la nostra squadra sarebbe entrata nel sogno.

G.Bi.

Nessun commento on "Ma la Pasqua del 1974 ve la ricordate? Che spettacolo…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *