Europa League, ecco le squadre scese dalla Champions

3 0

Due squadre russe, il CSKA e lo Spartak Mosca. Due squadre tedesche, il Borussia Dortmund e il Lipsia. Una portoghese, lo Sporting Lisbona. Una spagnola, l’Atletico Madrid. Una compagine scozzese, il Celtic, e poi un’altra italiana, il Napoli.

Eccole, le otto formazioni retrocesse dalla Champions che saranno ammesse ai sedicesimi di finale della Europa League. Sorteggio in programma a metà dicembre con la Lazio che, prima nel proprio girone, ovviamente si augura di pescare una avversaria che non provenga dalla Champions. Le due russe si aggiungeranno allo Zenit di Mancini, prima curiosità. Con il mercato di gennaio che potrebbe incidere, eccome, se è vero che l’Atletico del “Cholo” Simeone, da noi già affrontato nel febbraio del 2014 (c’era Falcao tra i madrileni), ha già prenotato, ad esempio, un crack come Diego Costa.

Temibile il Lipsia, che lo scorso anno ha conteso lo scudetto al Bayern. Ricco di tradizione il Borussia, pure orfano del mago Klopp. Napoli forse favorito, nel complesso, per la vittoria finale anche se bisognerà constatare l’approccio alla manifestazione dell’intero gruppo azzurro. Sarebbe affascinante una trasferta a Glasgow per un ipotetico Celtic-Lazio dal momento che gli scozzesi non saranno teste di serie e dunque potrebbero davvero essere accoppiati alla nostra squadra sin dai sedicesimi.

Ma sono ancora discorsi prematuri. Dopo il sorteggio penseremo all’avversaria di febbraio. Non crediate, ad esempio, che siano poche le squadre che non temano anche un eventuale incrocio con la Lazio, squadra fatta apposta, in Europa, per giocare di rimessa e segnare gol pesanti, soprattutto in trasferta.

Sarà una bella competizione, sicuro. Con Simone che vorrà giocarla per arrivare più in fondo possibile. Magari sognando una semifinale o una finalissima contro il Mancio o il “Cholo”. Sarebbe davvero un affascinante revival biancoceleste…

G.Bi.

Nessun commento on "Europa League, ecco le squadre scese dalla Champions"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *